fbpx

BEYOND INNER GLOBAL MOVEMENT + BEINCLUB

LA CARTA DEI 100 “RICONOSCENTI”

UN TRIBUTO DEI “TRASFORMATI” GRAZIE ALLA MAESTRIA INTERIORE DI ALBERTO VARELA

LA TRASFORMAZIONE DELLA VITA DELLE MIGLIAIA DI PERSONE, IN POCHE PAROLE

O sulla presenza enteogena dello scopritore di anime che scommette tutto condividendo.

Un maestro che compie gli anni trasmettendo tutto il proprio essere a coloro che aprono il proprio cuore a ricevere il mistero, alla verità del potere di ognuno, all’essenza divina che espande la coscienza in questa splendida follia chiamata vita. Con la fiducia che tutto è possibile, migliaia di persone hanno sentito la chiamata ad ascoltare, osservare e ricordare come la dignità e l’innocenza guidano la nostra immaginazione alla ricerca dell’energia creativa, nell’unità, nella sinergia, nella famiglia. Tutti uniti remando all’interno di un movimento che trascende le frontiere dell’identità e dei falsi limiti dell’incoscienza; tutti uniti per permettere che una nuova umanità fiorisca in questo giardino chiamato mondo; tutti uniti per creare uno spazio da cui l’amore e l’incondizionalità si esprima in ogni pensiero e in ogni decisione; tutti uniti connettendosi alla capacità di viviere il cielo in terra; tutti uniti ricordando che meritiamo il meglio…

Felici anni, Alberto, da parte di tutti gli angoli della coscienza che abita in tutti noi. Grazie per esistere, sostenerci e appoggiarci con la tua vita… “colui che ha occhi per vedere, che veda, colui che ha orecchie per sentire, che senta” e chiunque risuoni con la propria anima, che possa unirsi al movimento globale della prosperità…

  • IRIS, Germania ·
    Amato Alberto,
    Grazie per vedermi
    Grazie per la tua fiducia.
    Grazie per creare questo movimento globale, questa famiglia di coscienza che si sta “impossessando” del mondo.
  • PAOLA, Messico ·
    Nell’agosto del 2016 partecipai al mio primo ritiro con Inner Mastery, Dunque, in qualche modo, da quel primo passo, il mio cammino  verso il Risveglio della Coscienza compie 3 anni. E di cosa si tratta? Per me è resa assoluta a che si disintegri tutto quello che non sono. È stato entrare in ciò che mi ha condizionato a livello più profondo, perfino prima di nascere. Che meraviglia poter incontrare un non maestro, un non metodo e la libertà assoluta e la fiducia assoluta e l’amore assoluto, incarnato in un essere che hanno chiamato Alberto Varela! Mi sono imbattuta nell’esperienza della TRASCENDENZA. Quando parlo di qualcosa di assoluto, oso nominare questa parola perché ho scoperto che la compassione non può cambiare, è la base che sostiene ogni tipo di creazione. Per questo è assoluta. L’autorevolezza compassionevole, lungi dal comandare, dall’esigere, mette ordine a tutto quello che si riferisce all’ordine universale, compassionevole e creativo. Ero stanca di cercare fuori, di prostituirmi cercando amore, accettazione, metodi, passi, per ottenere un vuoto che in verità vuoto non era, ero totalmente satura di credenze, ma ne avevo una, la più influente, il sentimento di non essere degna, di aver perduto totalmente la mia dignità, se mai di fatto l’avevo avuta… in una parola, DI ESSERE COLPEVOLE. Avevo bisogno di comprenderlo. Avevo bisogno di una struttura espansiva. Una base che mi permettesse di integrare in modo cosciente la mia indegnità, questo senso di colpa e la necessità di aver ancora e ancora bisogno di metodi e conoscenze per arrivare a questa specie di perfezione e di merito per averlo raggiunto. Una specie di fame vorace che mi manteneva in un’insoddisfazione permanente. condita con ciò che i medici e gli psicologici chiamano STANCHEZZA CRONICA, DEPRESSIONE, ANSIA, STRESS. Ma io ho un’altra diagnosi per quello di cui soffrivo: MENZOGNA CRONICA. L’indegnità è una menzogna che, raccontata migliaia di volte, si era trasformata nella mia verità. La verità che creava la mia vita. Quante credenze derivano dal sentimento di indegnità? Di fatto sono infinte e tutte mi portavano al medesimo punto: A PERDERE TUTTO, ALL’ABBANDONO DI ME STESSA, AL FALLIMENTO. Per vivere il presente dovevo creare una struttura che mi permettesse di liberarmi di tutte le menzogne che stavano creando la mia vita e aprire in modo cosciente una nuova porta: quella del SUCCESSO. Da quando aprii quella porta, una nuova energia cominciò a sgorgare. Questa energia che avevo completamente dimenticato sta sorgendo, senza chiedere se può o non può, semplicemente è, e sta trovando la sua forma unica di esprimersi nel mondo. È un’energia libera, amorevole, creativa… misteriosa. Una energia che non dubita. Quando si produsse questo risveglio, fui cosciente della mia coscienza e della mia incoscienza e del ruolo che ognuno ha nello stesso risveglio. In modo naturale, non ho dovuto fare nulla perché tutto cominciasse ad arrivare; quando c’è qualcosa o qualcuno che cerca di sperimentare questa esperienza si tratta di qualcosa di virtuale, non è reale. Quando ti risvegli semplicemente è l’esperienza che viene a te. PIENEZZA, SPERANZA ALLEGRIA emergono perché non c’è nulla e nessuno che interferisce con ciò che realmente sono. GIOIA ETERNA, COMPASSIONE ETERNA vivendo un’esperienza che molte volte mi fa dimenticare la mia stessa essenza. Grazie Alberto Varela, perché avevo bisogno di essere toccata dalla compassione e dall’amore reale. Ricordarmi della mia essenza e di smettere di interferire nella sua manifestazione. E voglio anche ringraziare tutta l’equipe e gli esseri che danno il loro supporto, in Inner Mastery, Evoluzione Interiore, Scuola Cosciente, e riconoscere l’importanza di ognuno. Senza eccezioni e senza risparmiarsi. GRAZIE
  • LORENZO, Italia ·
    ciao Alberto, Buon Compleanno! Voglio solo dirti che sei di grande ispirazione e motivazione per me. Prima di arrivare al mio primo ritiro ho avuto un’esperienza di unità e chiarezza spontanea. Cominciai a cercare dappertutto una spiegazione a quello che mi era accaduto. Libri, video, guru e non so che altro. All’improvviso arrivò Inner Mastery, esattamente quello di cui avevo bisogno… Grazie per aver permesso il sorgere di questa organizzazione, per me la miglior scuola iniziatica di questi tempi.

  • DIANA, Argentina ·
    Auguri, Alberto, felice 59° compleanno
    ecco alcune delle parole che sono tornate in vita con la tua presenza: fiducia, comprensione, de-programmazione, meritarsi… e questo stato di osservazione che si è radicato con un profumo di amore. Il mio ringraziamento per il nostro incontro è infinito ed eterno. Ti amo e ti abbraccio.
  • CRISTIAN, Internazionale ·
    Ciao amatissimo Alberto,
    sto scrivendo dall’aereo di ritorno in Messico, e mi è tornato in mente un momento di circa cinque anni fa, un mese dopo esserci conosciuti. In quel momento ti dissi che non ero mai salito su un aereo, e ricordo il tuo volto in quel momento. Poco tempo dopo creasti l’occasione per farmi fare qust’esperienza in un viaggio per la Colombia. A partire da allora tutta la mia vita ha cominciato a trasformarsi. Custodisco in me molti momenti in cui c’è la tua presenza, il tuo affetto, il tuo sostegno… Oggi, come ogni giorno ringrazio di averti incontrato nella mia vita, e oggi, a parte farti gli auguri per il tuo compleanno, ti rendo grazie per essere quello che sei, per esistere, e per ciò che a me e a molti di noi stai apportando. Ti mando un grandissimo abbraccio, Fratello di anima Spirito fratello amico del cuore
  • WALTER, Italia ·
    Ciao Alberto, ho cominciato a facilitare nei ritiri. Sto sperimentando tutto quello che hai portato alla Scuola Cosciente come informazione ed energia. Sto sperimentando una grande gratitudine in me e negli altri. Credo che il lavoro che stai facendo in InnerMatery sia eccellente. I migliori auguri per un felice compleanno e prosperità
  • STEFANO, Italia ·
    I miei migliori auguri, fratello Alberto!
    Grazie per l’opportunità che mi stai dando e stai dando al mondo, per fare un salto evolutivo! E Alberto disse: “Sii la coscienza. Ed era la coscienza” Grazie e un abbraccio
  • ALESSIA, Italia ·
    “La coscienza è come un semaforo che indica ciò che il guidatore deve o non deve fare, senza però dare la possibilità o il potere per farlo, la corretta capacità di valutare te stesso o gli altri”. Grazie Alberto, mi sto liberando e deprogrammando di tutto questo, di queste definizioni e sensi comuni, e molto altro! Tutto quello che c’è più in là di tutto questo è il vero sapore di me stessa e della vita. Grazie e auguri!!!
  • ATTILO, Italia ·
    Buona rinascita nell’io non sono!
    Sì, oggi è il proseguimento del tuo viaggio, e oggi come ieri e domani sei presente per noi e per la umanità, tramite la parola, nei nostri cuori, che ci colpisce e ci rende profondamente coscienti, ci tocca e ci accompagna nel nostro meraviglioso potenziale per prosperare nel nostro regno interno. Dalla coscienza, all’amore, ora cediamo alla fioritura. I miei migliori aguri per un un felice compleanno, stimato Alberto! Ciao, un abbraccio, a presto
  • DEBORAH, ROBERTO, ENRICO, JULY, Italia ·
    Ora chiudi gli occhi dolcemente e ascoltaci… // Sono solo quattro accordi e un pugno di parole // Più che perle di saggezza, sono i nostri spazi di bellezza // che abbiamo scavato profondamente a mani nude nella vita. // Non cercare un senso perché tanto non ce l’hanno // Così come l’universo è nascosto in un chicco di grano // anche tu per noi sei un libro di parole misteriose // dove tutto è più grande delle piccole cose. // Sei il fiore nell’asfalto. // Sei lo spettacolo del firmamento. // Sei la sinfonia delle foglie che vibrano nel vento. // La vita è l’unico miracolo al quale non si può credere. // Perché tutto è un miracolo e tu sei il nostro miracolo, // poiché dai valore a ogni momento. // Abbi cura di te… abbi cura di noi // Grazie per stare sempre al nostro fianco, piuttosto che stare al centro. // L’amore è l’unico cammino, è l’unico motore. // E nonostante tutto, siamo ancora insieme // E tutto è così fragile // Ora apri lentamente gli occhi e stacci vicino // fino all’ultimo giorno in cui respireremo // Stringici forte e non lasciarci andare // Nostro miracolo //Auguri
  • MICHELA, Italia ·
    Sei talmente dentro di me che oggi anch’io festeggio il mio compleanno. Festeggio un incontro miracoloso di cinque anni fa in una piccola casa in svizzera. Festeggio la rinascita. E voglio festeggiare con te. Ti amo così tanto
  • ANTHONY, Barcellona ·
    La necessità di cambiamento che si è presentata nella mia vita, non so come, mi ha portato qui (IM), né so verso dove sto andando. L’unica cosa che so è che questo è il luogo dove devo trovarmi in questo momento, il posto in cui ho potuto sviluppare il mio potenziale e tutto uno spazio da scoprire che si apre all’infinito. Questo spazio, prima, mi faceva paura perché era oscuro e sconosciuto, oggi mi dà più fiducia perché è molto più chiaro. Ogni giorno mi alzo con curiosità e motivazione per scoprire nuovi modi per come fare meglio le cose. Mi alzo con l’imperante necessità di cambiare, di muovere tutto verso una condizione mgiliore, di innovare, rafforzare la struttura, rendere tutto più facile per gli altri. Le idee fluiscono ogni giorno in un modo che non mi era mai successo prima; è come se la creatività si fosse liberata e si fosse innescata la necessità, la fame della trasformazione ed dell’evoluzione interiore. Tutto questo è il frutto di un grande cambiamento, una trasformazione che è cominicata nel momento in cui Inner Mastery ha cominciato ad avere fiducia in me, e in particolare Alberto. Lo devo proprio ad Alberto, che è stato un mentore, un maestro, un esempio. Una persona completamente aperta e generosa nel condividere la sua saggezza e la sua esperienza. Avere l’opportunità di conoscere e parlare con Alberto è un privilegio tale che non solo lo chiamerei uno dei più grandi mistici di questa era, se non anche un uomo d’affari con i piedi ben piantati per terra. Un genio che ha osato fondere la foliia con la missione di trasformare le anime di migliaia di persone. Posso solo dire un milione di grazie Alberto, è stato un privilegio conoscerti personalmente.

  • ZARIK, Italia ·
    Grazie Alberto per accompagnarmi nella realizzazione dei miei sogni! Un abbraccio forte e mille di questi giorni. Ciao Alberto ·
  • JESÚS FLORES, Spagna · 

Amato Alberto, sono molto onorato per la tua presenza in questo mondo e ringrazio la Vita di averti conosciuto. Ti auguro di continuare a espandere senza fine la tua coscienza della Realtà, fino a quando non sarai soddisfatto senza misura della bellezza del Suo Volto, affascinato dalla Beatitudine che riversa su di noi, con grazia, il Suo Amore infinito. Un forte e fraterno abbraccio.

  • ANA, Spagna e Romania ·

Per me, stare in Inner Mastery, è una fregatura. Non posso guardare da un’altra parte, e non posso fare finta che non ci sia, e c’è tutto ciò che mi serve per osservare il mio condizionamento. Ogni giorno cadono sempre più fortezze che mi portano all’inevitabile fregatura di accettare quanto sia fottutamente bella la vita. Mi dà persino fastidio fiorire, accettare la mia divinità. Ti amo per far parte della tua famiglia Alberto. Stupido processo sexy.

  • ALISON, Costa d’avorio ·

Buon compleanno, Gran Maestro! Oggi è un giorno doppiamente importante. Il giorno in cui ti auguriamo un buon compleanno e il giorno in cui queste poche parole ti ricordano che sei una persona molto importante nelle nostre vite. Questa è solo un’opportunità per dirti una volta ancora quanto mi sento fortunata di averti incontrato sul mio cammino. Grazie per essere questo leader ispiratore, che mostra amabilità, saggezza e amore a chi è intonro a lui. Grazie per creare e riunire questa grande famiglia, grazie per la fiducia che metti in noi ogni giorno. Conosci la mia passione per il calendario maya e per curiosità ho guardato il tuo tema natale. Proprio come per l’anno maya che sta per cominciare, sei un mago biaco, però in tonalità 9 solare, la domanda che vibra per te è: “Come realizzare la mia visione?” Nell’onda bianca dei mondi bianchi, il mago bianco solare (kin 74) rappresenta il potere della creazione, liberando, intelligente e sensibile, meravigliosamente connesso alla volontà divina, e che lascia fluire attraverso di sé questa energia cosmica, con fiducia, guidato dal suo cuore e dall’amore, agisce nella materia attraverso il glifo della mano azzurra, che sana e realizza le azioni corrette. Il mago è l’archetipo di un sottile equilibrio tra non fare nulla e agire, arrendersi e lottare. Connesso al cuore e alla saggezza dell’universo, la sfida del mago è sperimentare la fiducia in ogni momento; quando si arrende e lascia fluire l’energia vitale attraverso i suoi sette chakra, dispiega intonro a lui la forza creativa che solo l’universo conosce. Ecco alcune parole che spero ti risuonino. Ti auguro ancora una volta un felice compleanno. Un abbraccio forte.

  • FARAH, Venezuela ·

Per una persona, che crede nel simile come te, il cui movimento è la fiducia, che genera vita da vita, per cui l’esistenza è il suo spazio e il Mistero il suo aroma, che salta fuori con la sorpresa del “possibile”, che ride, che piange, che sente ed è sensibile, nell’identità con il Divino, che è e permette di Essere… a questa persona ho espresso il mio Amore incondizionato, il mio migliore regalo nella festa del suo felice e beato avvvento nello spazio dell’esistenza infinita. Felice comnpleanno a quell’Essere, che oggi, porta il suo nome, Alberto, come mantra. Ti amo. Farah (Bahkti)

  • FERNANDO, Messico ·

È un enorme piacere poter condividere con te e con l’equipe – la “mia famiglia” – il tuo compleanno; ammiro la capacità di comunicazione e la coscienza tanto elevata con la quale ci fai comprendere la nosta origine; è un onore essere qui e ora, ricordando insieme l’essenzia divina che siamo; grazie per essere parte della mia famiglia, grazie, Alberto, ti auguro un cammino pieno di Luce, di Armonia, piena di moltissime comprensioni, ammiro questo grande cuore che hai, il voler aiutare gli altri, il confidare, il poter generare un cambiamento reale di coscienza che si sta espandnedo in forma esponenziale, felice giorno.

  • AMALIA , Bolivia + Francia ·

Che benedizione che tutto questo esista! Dormivo placidamente tra i banchi 20 e 40 del’aereoparco, su un materasso Canon nella stanza sopra la cucina di mia madre, sull’autobus 67, al mattino e alle 19 della sera, tra le cuffie, a Farmacity e Coto, dove ti conosco, durante alcune manifestazioni, del sindacato, o in altre, delle donne. A volte, mentre dormivo sopra  il seggiolino della mia bici, pedalando guardando il fiume, sopra la panca del piano, confrontata dall’idea di “essere di più”, di “non essere meglio”…

Arrivai a Colonia per dispetto perché il mio ex era ritornato da un ritiro in forma smagliante e io volevo esserlo ancora di più, volevo essere galattica, essere polvere di stelle.
Arrivai completamente chiusa e me ne sono andata via sconcertata, poiché avevo incontrato la medicina giusta per me, il muso del Bufo, il cane.

Al ritorno, cambiò poco e cambiò tutto; smisi di usare il reggiseno accettando il mio seno per come era, cominciai a ballare per le strade quando lo sentivo, mi rimisi in forma, per la prima volta, mi comprai vestiti da donna.

Sottilmente le cose cominciarono a cambiare, sottilmente, viaggiai sola per la prima volta, sottilmente, mi innamorai di qualcuno di totalmente insperato e diverso, sottilmente, mi lasciai portare, sottilmente, senza pensarci, si presentò l’opportunità di lasciare il Paese, come volevo fare da anni, e lo feci, lasciai il lavoro che avevo da 8 anni, lasciai la casa dei miei genitori, lasciai mia madre e i suoi tentacoli, dandogli fuoco in questa casa bellissima però ostile e fuggii correndo, con paura, gridando la mia libertà, in un altro continente o in qualunque altro luogo, in Danimarca

– Dove vuoi andare? – Non mi importa! – Fa molto freddo, dicevano – E quindi?

Buttai tutto il vecchio, gettai alle ortiche tutto quello che non entrò in valigia, foto, ricordi, lettere, vestiti, piccole cose, libri, quaderni, disegni, tutto finito!

Durante il mio primo ritiro partecipai a un incontro per persone interessate a fare parte di InnerMastery, io cercavo un luogo qualunque dove andare, non sapevo quello che facevano, non conoscevo l’Ayahuasca, ma volevo andare a vivere nell’epicentro di Colonia. Non è successo quando volevo, ma quando ormai me ne ero dimenticata.

Saveli mi venne incontro all’ingresso della casa in Uruguay e poi mi lasciò. Esattamente un anno dopo, il mio contatto venne passato a Saveli per le traduzioni e fui chiamata, ora viviamo entrambe in Europa.

Quando me permisi di lanciarmi, con tutte le mie paure, verso l’ignoto, la vita venne a cercarmi e mi disse “ora sì”; mi diede l’opportunità di conoscermi e riconoscermi, di guardarmi e osservarmi, di sentirmi, di sperimentarmi, di osare, di cantare, incontrare la mia voce, e con lei la mia anima, e solamente cantare.

Da poco ho lasciato il porto “sicuro” a cui arrivare, ho lasciato cadere l’asso della manica e le scuse che usavo come “uscita di emergenza”.

Questa vita, questo organismo, questa famiglia che hai creato, Alberto, sono impressionanti e sono molto grata per essere parte di questa famiglia/casa.

Grazie per la tua visione. Grazie per permettertelo. Grazie per aprirti. Grazie per farlo diventare realtà. Grazie per la tua obbedienza cosciente. Grazie per la fiducia. Grazie per inspirare. Grazie per sostenere e creare.

  • SERGIO, Spagna ·

Poeta e poesia della mia anima che sana, fratello del mio cuore. Profondo sguardo di radiosità penetrante. Luce nell’oscurità del mio cammino verso di me. Ti amo tanto fratello che, a volte, mi ritrovo uno con te. Fiducia incarnata, musica delle stelle, e il cosmo che esali con le tue parole enteogene, la gioia di tornare a casa. Grazie per esistere, grazie per il tuo apoggio infinito e per il tuo coraggio nelle fiamme che hanno acceso la fiamma di questo bellissimo movimento di trasformazione. Tu porti nella tua anima il canto divino per cui tutto ciò che meritiamo e desideriamo è possibile, e diventa presente, in te, con la tua presenza, nel qui dell’infinito. È un piacere camminare tutti uniti con te. Grazie, grazie, grazie

  • MILENE, Portogallo ·

Alberto, che tu possa vivere molti e molti anni di vita nell’Amore. Ti ringrazio di aver portato i rimedi sciamanici in Europa e di averli associati all’integrazione psicoterapeutica. Che meraviglioso strumento hai messo a disposizione dell’umanità. Da parte mia sono enternamente grata. Auguri!

  • ISABEL, Spagna ·

Dopo più di dieci anni di continue terapie, di tutti i tipi, quando ti ho incontrato, sono riuscita a smantellare un personaggio spirituale che mi ero creata per sfuggire alle ferite della mia anima e da lì ho iniziato a divertirmi a togliermi le maschere. Certamente, tutto questo ha segnato un “prima” e un “dopo” nella mia vita. Le mie ricerche nel fuori sono arrivate a termine, ed è iniziato il mio viaggio interiore e con esso il riconoscimento della mia maestria interna, la comprensione del gioco degli specchi, l’integrazione del male e del bene. Ho detto addio al giudizio, e il verbo amare ha assunto nuove forme e colori. Mi hai dato la mano e, con la forza della tua parola, hai aperto nuove porte, sei il guardiano delle alte frequenze… Per la tua attitudine e il tuo sostegno, per il tuo amore e il tuo impegno, GRAZIE DI TUTTO CUORE, per aver fatto la tua parte e averci ispirato a fare la nostra… GRAZIE per il tuo coraggio e la tua dedizione, per osare far parte degli attori conoscitori del mistero. Questo è un buon momento per iniziare a vivere da zero. Grazie e auguri, Alberto.

  • OFICINA CENTRAL INNERMASTERY ·

Possa la luce che splende sul tuo cammino oggi essere quella stessa luce, nell’oscurità, che tutti cercano. Congratulazioni oggi e sempre!

  • ALVARO, Marketing ·

Da un senz’anima, responsabile del marketing più pieno di anima che si sia mai visto. Esattamente 4 anni fa ho incontrato Alberto per avviare campagne promozionali su Facebook che hanno fatto s’ che molte persone si interessassero a un movimento che non conoscevano nella sua interezza e che continuiamo a conoscere ogni giorno. Ayahuasca International, Inner Mastery: la prima cosa che feci fu, ovviamente, cercare su Google (come un buon analfabeta digitale) la parola Ayahuasca, no, non avevo mai avuto clienti simili, ma nel mondo della pubblicità non è la curiosità che uccide il gatto, bensì non muoversi, restare fermi. CIAO. Non sono più lo stesso di allora, come persona e forse anche come professionista, siamo in tanti a far parte della famiglia del marketing di Inner Mastery, una squadra, è difficile spiegarlo ed è difficile da creare, ma è così, le persone ci conoscono, ci vedono, compreso quando ci sediamo tutti insieme in riunioni infinite. Sono passati 4 anni, 200 persone, 5000 siti Web, 7 aziende e migliaia di contatti e centinaia di migliaia di occhi che ci guardano e guardano indietro… compensando la curiosità del gatto. Grazie Alberto per essere stato un cliente esigente e un partner geniale e, soprattutto, grazie per aver aperto le porte delle tue idee a questo gruppo di gatti, è stato, e sarà sempre un piacere. Lasciamo la gattaiola sempre aperto. Auguri!

  • CARMEN, España · 

Alberto, complimenti e grazie. Grazie per tutto ciò che hai, per la meravigliosa squadra di persone intorno a te e per il dono che condividi con noi, ogni giorno. In ogni parte del mondo, sia con la tua presenza, i tuoi scritti, le tue brevi ma schiette risposte di Whatsapp, e persino i tuoi silenzi. Che tu possa portare nella concretezza la comprensione che la vita ti ha mostrato e per guidarci lungo quel percorso per raggiungrla, senza che ce ne rendiamo conto. Non so, ma se devo ringraziarti dal profondo del mio cuore per qualcosa è per quando mi guardi negli occhi con quello sguardo che dice: “So che puoi farlo”. Perché c’è una cosa innegabile, ed è la lucedi coloro che si stanno lentamente aprendo. E mi sento parte di questo. Insomma, grazie per essere e per esserti mostrato. Ispirazione divina.

  • MAYANA, España · 

Cosa potrei dire al Mago migliore? Lo amo e mi diverto molto quando lo incontro su altri piani. Sono grata per tutto ciò che è stato creato e per aver incontrato così tante anime meravigliose e così tanti “Umani” in Inner Mastery. Ti amo, ti adoriamo.

  • MARIA DEL MAR, España ·

Alberto è per me la prova che tutto ciò che sappiamo in teoria può essere messo in pratica.

Liana e l’intero movimento globale di coscienza e amore

INFINITA GRATITUDINE E FELICITÀ PER TUTTI NOI.

TUTTO SI è GIÀ COMPIUTO, LA VITA CI BENEDICE SEMPRE